DIFFICOLTÀ RELAZIONALI

COMUNICAZIONE POCO EFFICACE

Ognuno di noi utilizza il linguaggio logico e analogico per comunicare.
A volte il linguaggio è fonte di incomprensioni che causano difficoltà a relazionarsi con gli altri (con il partner, tra genitori e figli ecc.).
Tali difficoltà relazionali possono essere causa di conflittualità, rancori, senso di solitudine. La capacità dell'essere umano di esprimersi in modo efficace è in stretta correlazione con il suo benessere psicofisico, ecco perché un percorso con un professionista, può migliorare il rapporto con le persone e con noi stessi potenziando la qualità della nostra vita.

GESTIONE DEI CONFLITTI

Il conflitto è parte integrante di ogni relazione, ecco perché è molto importante gestirlo in modo costruttivo, attraverso strategie e una corretta comunicazione.
Con l'aiuto di un professionista, si può incrementare la consapevolezza dei propri comportamenti e schemi di pensiero, e arrivare anche all'individuazione delle emozioni legate al conflitto, per poterlo poi gestire al meglio.

DIFFICOLTÀ DI COPPIA

La difficoltà di coppia si riferisce a problemi o sfide che una coppia può incontrare nella sua relazione.
Il terapeuta può aiutare le coppie a superare queste difficoltà attraverso la terapia, che coinvolge la coppia per identificare le difficoltà nella loro relazione e utilizza tecniche e strategie per migliorare la comunicazione, la gestione del conflitto e l'intimità, migliorando la comprensione reciproca, la fiducia e il sostegno emotivo nella relazione.

Leggi anche Relazione di coppia e La coppia d'amore

INSICUREZZE E PROBLEMATICHE FAMILIARI

Quando la sensazione di insicurezza diventa un fattore costante e influisce negativamente sul nostro benessere e su quello della famiglia, può essere importante considerare l'opzione di rivolgersi ad uno specialista.
Le famiglie, possono così essere guidate nell'identificazione delle cause dell'insicurezza, nel miglioramento della loro comunicazione, nello sviluppare la fiducia reciproca, affrontando i problemi di relazione e scoprendo le risorse personali, per creare poi obiettivi comuni.

Leggi anche Il disegno congiunto della famiglia

DISAGIO NEL COMUNICARE LE PROPRIE EMOZIONI

Non sempre ci risulta semplice comunicare le emozioni e i nostri bisogni, a volte rimangono insoddisfatti, portando a forti sentimenti di solitudine, frustrazione, rabbia e senso di non amabilità. La consapevolezza di sé e delle proprie emozioni, consente di comunicarle in modo più efficace agli altri, e migliorare la qualità delle relazioni interpersonali e intrapersonali.
Attraverso uno spazio sicuro e non giudicante è possibile guidare la persona nell'espressione e nel riconoscimento delle sue emozioni più profonde.

SENSO DI INADEGUATEZZA

Il senso di inadeguatezza è una forte emozione che fa sentire la persona incapace o insufficiente di svolgere determinate attività o a soddisfare le aspettative degli altri e/o di se stessa.
Tramite diverse tecniche e strategie terapeutiche è possibile aiutare la persona ad identificare le radici del proprio senso di inadeguatezza, analizzando eventi passati ed esperienze di vita che possono aver contribuito a generare questo tipo di emozione, e imparando a sostituire i pensieri negativi con quelli positivi e funzionali, che permettono di alimentare la propria sicurezza interiore e la propria auto-efficacia.